Castello di Enniskillen, baluardo irlandese

di
Castello di Enniskillen, Irlanda del Nord

Castello di Enniskillen, Irlanda del Nord

Dalla sponda sinistra del fiume Erne, guardo il castello di Enniskillen scivolare via – riflesso distorto di uno dei manieri più possenti dell’Irlanda del Nord. Ieri baluardo contro le ribellioni indipendiste, oggi sede del museo della contea di Fermanagh e del reggimento dei Royal Fusiliers Inniskilling.

Costruita nel XVI secolo da Hugh Maguire, lord irlandese della zona, la struttura fu conquistata dagli inglesi nel 1594 dopo otto giorni di assedio. Nel 1607 il capitano William Cole la ristrutturò, rinnovandola.

Ma anche di quella vecchia foggia, al castello di Enniskillen, edificio antico della città omonima e capoluogo della contea di Fermanagh, resta poco. Lo vedo ora dalla sponda del fiume Erne, l’ho visto prima mentre scoprivo il maniero dall’interno.

Le mura interne del castello di Enniskillen, Irlanda del Nord © Andrea Lessona

Le mura interne del castello di Enniskillen, Irlanda del Nord © Andrea Lessona

Da dentro si notano bene le due sezioni di cui si compone: una centrale e l’altra dalla facciata continua – era questa il baluardo principale a difesa e a presidio della parte occidentale della cittadina e della strada verso Sligo.

Dei tempi passati resta la torre a sud del fiume: conosciuta come Watergate, la vedo anch’essa scivolare via lungo l’Erne – riflesso grigio come tutti gli edifici che si trovano nel perimetro interno del castello di Enniskillen.

Dopo che il maniero venne ristrutturato in stile scozzese e adattato a caserma nel XVIII secolo, questi fabbricati furono casa di soldati e ufficiali. Oggi, a parte qualche cannone muto puntato verso il cielo, c’è il personale del museo della contea di Fermanagh.

Tra le antiche pareti viene preservata la storia naturale e quella della contea. L’esposizione racconta la preistoria del territorio, la vita rurale tradizionale, l’artigianato locale e la storia del castello di Enniskillen.

Subito dopo c’è il museo di Inniskillings – orgoglio vivo del reggimento irlandese dei Royal Fusiliers Inniskilling: formato nel 1881, faceva parte dell’esercito britannico. I suoi uomini combatterono nella conflitto sudafricano e nella prima e seconda guerra mondiale.

Di quei soldati, della loro vita, delle loro gesta restano ricordi e oggetti che teche appannate e sporche lasciano intravedere: uniformi, medaglie, bandiere, insegne, armi sono testamento di coraggio e lealtà conservate al castello di Enniskillen.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Castello di Enniskillen, baluardo irlandese"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...