Torr Head, Irlanda del Nord estrema

di
Torr Head, Irlanda del Nord © Andrea Lessona

Torr Head, Irlanda del Nord © Andrea Lessona

Qui, dove il vento soffia forte, il cielo tuona e il mare ruggisce, l’Irlanda del Nord è più vicino alla Scozia: 24 chilometri di acque agitate che dividono Torr Head dal Mulkl of Kintyre – la parte sud-occidentale della lunga penisola del Kintyre, nella regione dell’Argyl.

Per raggiungere questo promontorio, che si tuffa a picco nell’Atlantico, ho preso una delle deviazioni segnalate sulla Causeway Coastal Route – uno dei cinque percorsi automobilistici più belli al mondo, guidando da sud verso Ballycastle.

La strada che sale verso Torr Head, all’estremità orientale dell’Isola, è umida e stretta: una lingua d’asfalto bagnato che ogni anno l’erba morde e ne porta via grossi pezzi. Tanto che in alcune zone non c’è più.

In alcuni tratti il percorso diventa un sentiero stretto dove un camper farebbe molta fatica a passare. Per fortuna, con l’utilitaria presa a nolo all’aeroporto di Belfast riesco a salire il tratto più insidioso.

Finisce davanti ai resti della stazione segnaletica costruita nel 1822 a Torr Head. Era uno degli avamposti dei Lloyd’s, osservatorio privilegiato del traffico marino nel Canale del Nord da cui trasmettere informazioni preziose a Londra.

La struttura venne abbandonata intorno agli Anni Venti del Novecento, insieme alle case dei lavoratori intorno alle quali oggi brucano pecore in libertà. Sono le uniche padrone del promontorio.

In primavera inoltrata e in estate, da Torr Head si gettano direttamente in mare le reti. Proprio come si faceva una volta. Ne è ricordo la vecchia ghiacciaia che si trova dietro la strada. In quel rudere di oggi, ieri si conservavano i salmoni.

Proprio mentre sto per tornare indietro, il vento forte soffia via le nubi, il cielo si squarcia e con lo sguardo posso attraversare il mare che divide l’Irlanda dalla Scozia e vedere nitidamente il Mull of Kintyre – la parte sud-occidentale della lunga penisola del Kintyre, nella regione dell’Argyl.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Torr Head, Irlanda del Nord estrema"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...